Incontri con gli autori e letture animate

Scelta libera da parte della scuola

Non possono mancare le letture animate in biblioteca, sarebbe come fare merenda con il pane senza la Nutella!

I Simabè raccontano e animano ogni libro coinvolgendo i bambini facendoli volare con le ali della fantasia.

 


L. Ballerini - Premio Bancarellino 2016

Medico psicoanalista, scrittore vincitore del premio Andersen nel 2014 con "La signorina Euforbia" per il miglior libro per i bimbi da 9 a 12 anni, sempre attento al mondo dei ragazzi .


F. Degli Innocenti

Fulvia degli innocenti giornalista e direttrice della collana "Il parco delle storie" edito dalle Edizioni Paoline.

Con la sua traboccante vitalità e passione coinvolge in maratone di lettura i lettori.


Giuliana Facchini

Giuliana Facchini amante della natura e degli animali, con estrema sensibilità affronta temi delicati come lo sfruttamento del lavoro minorile (come in "conchiglie sulla spiaggia") 


Tiziana Bruno

Salentina con il suo "Ribelle a scampia" vincitore di numerosi premi ha intrapreso un percorso dedicato alla legalità partendo dalla realtà che ben conosce di Scampia


Antonio Ferrara

premio Andersen per "ero cattivo" cattura gli adolescenti con i suoi racconti sempre attuali 


Annalisa Strada

insegnante e scrittrice abilissima nel raccontare le "emozioni"che coinvolgono i più piccoli fino agli adolescenti


Benedetta Bonfiglioli

Insegnante e scrittrice, l'autrice perfetta per coinvolgere i ragazzi dai 12 ai 16 anni. Ricordiamo "punk lady" e "my bass guitar" due volumi cari agli adolescenti


Daniele Nicastro

Autore di "io chiara e la luna", volume del parco delle storie, dove affronta il tema della malattia e della diversità 


2020 aspettando il centenario della nascita di Gianni Rodari

Se avessi una botteguccia fatta di 1 sola stanza vorrei mettermi a vendere sai cosa??la speranza!-

Un incontro per bambini inventori, fantasticatori, bambini creatori di valori e di cultura.

Partendo dalla” Grammatica della fantasia”, laboratori dove i bambini giocano con le parole, le immagini, i colori ,le cose .

 


Storia di Milo, il gatto che non sapeva saltare

È possibile trasformare la fragilità in forza…impariamo dal Gatto Milo, gattino nero nato per strada in circostanze travagliate ad affrontare con slancio la grande avventura della vita.

Affrontare la disabilità grazie all’aiuto di tanti amici: il Gabbiano Virgilio, il riccio Giulia, l’astice senza una chela.

 


per rimanere sempre aggiornato, metti "Mi piace" sulla nostra pagina fb!